Consigli contro la nausea gravidica


Circa l’85% delle donne soffre di nausea e vomito, soprattutto nel primo trimestre di gestazione. Solitamente questo disturbo si manifesta al mattino, ma c’è chi ne soffre anche in altri momenti della giornata, soprattutto quando lo stomaco rimane vuoto per diverse ore. Al fine di prevenire nausea e vomito è dunque importante non restare mai a stomaco vuoto per troppe ore.
Che cosa mangiare? Biscotti secchi, grissini o crackers tra un pasto e l’altro (meglio leggeri e frequenti), evitando i cibi troppo grassi ed elaborati.

In generale, sono preferibili cibi solidi che contengono carboidrati come pasta, riso, pane, cereali e patate. A volte risulta efficace anche sorseggiare lentamente bibite gassate dal gusto aspro come ginger, acqua tonica o limonata. Un altro utile accorgimento da adottare può essere un piccolo spuntino prima di andare a letto la sera, tenendo un paio di crackers sul comodino in caso di nausee notturne.

L’uso di farmaci è sempre sconsigliato in gravidanza per cui, in presenza di nausea, un ottimo rimedio naturale è il ricorso all’agopuntura sul punto P6 o all’acupressione indossando su entrambi i polsi i bracciali P6 Nausea Control® Sea-Band® disponibili in farmacia.


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea in gravidanza" ►