Nausea in gravidanza? Un rimedio facile come una caramella


Ricco di Zingiberoli, Shoganoli e Gingeroli, lo zenzero è utilizzato da sempre per il trattamento di vari tipi di nausea. I marinai cinesi da millenni lo masticano contro il mal di mare. È nell’elenco delle sostanze “genericamente considerate salubri” della FDA – Food and Drugs Administration, l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici. Lo zenzero è dunque un rimedio antinausea che non comporta nessun effetto collaterale.

Ma come e quanto assumerne? Fino a ieri, il modo più semplice era la classica tisana: occorreva sbucciarne la radice, farla bollire e poi filtrarla cercando di abbinare ingredienti dolcificanti in grado di ammorbidirne il sapore pungente. Fino a ieri, appunto. Oggi per averne sempre con sé la giusta scorta basta andare in Farmacia e chiedere le deliziose Caramelle allo Zenzero P6 Nausea Control® Sea-Band® Mama: il nuovo integratore alimentare studiato per le future mamme, della stessa linea dei braccialetti antinausea.


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea in gravidanza" ►