Consigli e rimedi contro il mal di mare


Chi ama navigare lo sa bene: quella sensazione di malessere, causata quasi sempre dal movimento irregolare dell’acqua, che spesso si manifesta quando si viaggia su imbarcazioni grandi e piccole può trasformare una piacevole traversata in un incubo!
Per scongiurare questo rischio è innanzitutto importante seguire alcune regole alimentari: prima di salire a bordo consumare una colazione leggera e asciutta (es: pane tostato, cracker salati) evitando quindi cappuccini e croissant; durante la traversata rinunciare alle bevande alcooliche, a quelle eccitanti come il caffè e a quelle acide, come i succhi d’arancia.
Se questi accorgimenti non dovessero bastare è sconsigliato il ricorso agli antistaminici che possono causare sonnolenza: un effetto collaterale da evitare non solo per chi deve conservare la lucidità per condurre l’imbarcazione ma anche per i passeggeri che vogliono vivere pienamente le emozioni di una traversata in mare aperto.
Una valida alternativa ai medicinali è costituita dai bracciali P6 Nausea Control® Sea-Band® che, come testimonia l’origine del marchio internazionale (Sea-Band), sono nati appunto per prevenire e combattere il mal di mare e devono la loro efficacia – confermata anche da test clinici – ai principi dell’acupressione e dell’agopuntura.


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea da viaggio" ►