Nausea: rimedi naturali in caso di mal d’auto, mal di mare e mal di aereo


La sindrome da movimento, quel disturbo caratterizzato dai sintomi di nausea e vomito che si manifestano in occasione di spostamenti in auto, nave o aereo può trasformare un piacevole viaggio o vacanza in un incubo.

È stato rilevato che in Italia una famiglia su cinque, soprattutto quelle con bambini tra i 2 e i 12 anni, è fortemente condizionata nei propri spostamenti dal problema della nausea da movimento o da viaggio.
Alcuni soggetti sono più sensibili ai movimenti verticali caratteristici delle imbarcazioni o dei vuoti d’aria degli aerei, altri invece soffrono maggiormente le accelerazioni e le curve nei viaggi in auto.
Qualunque sia il mezzo di trasporto, prima di mettersi in viaggio è bene
mangiare un piccolo snack, preferibilmente salato e secco: lo stomaco infatti non deve essere né eccessivamente vuoto né eccessivamente pieno.
Vi sono poi anche rimedi naturali anti-nausea utilizzati da anni per prevenire e combattere la chinetosi.
Tra questi, ricordiamo lo zenzero, la menta piperita, l’olio essenziale di melissa (che è possibile applicare anche ai bambini più piccoli con alcune gocce sulla parte inferiore del polso) e soprattutto l’acupressione che, come è stato confermato da numerosi test clinici negli U.S.A. e in Europa, può rivelarsi di grande aiuto se esercitata in modo continuativo, grazie agli speciali bracciali commercializzati in Italia con il nome di
P6 Nausea Control® Sea-Band®.


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea da viaggio" ►