Zenzero e acupressione: rimedi naturali per vincere il mal d’auto


Numerosi farmaci combattono efficacemente la nausea da movimento. Tuttavia è bene ricordare che, contenendo la maggior parte di essi dimenidrinato o scopolamina, possono provocare sonnolenza e altri effetti collaterali insidiosi e pericolosi in modo particolare per i bambini, per le donne in gravidanza e per chi guida. Molto meglio quindi provare a contrastare la nausea e il vomito con due rimedi naturali la cui efficacia è stata peraltro confermata anche da test clinici: lo zenzero e l’acupressione. Lo zenzero può essere assunto sia in forma di biscotti che di caramelle. L’acupressione può essere esercitata comodamente indossando i bracciali P6 Nausea Control® Sea-Band® che, grazie ad un bottoncino “a cupola”, stimolano in modo costante e prolungato il punto P6, considerato dalla medicina tradizionale cinese il punto elettivo per la nausea. Trovare il punto P6 è facile: si trova esattamente tre dita (indice, medio e anulare) sotto la piega dei polsi.


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea da viaggio" ►