Bracciali Antinausea: un rimedio al mal d’auto per tutta la famiglia


Il mal d’auto è una delle forme sotto cui si presenta la cinetosi o “malattia del movimento”: un insieme di disturbi che si presentano in seguito a spostamenti o viaggi su mezzi di trasporto quali auto, navi, aerei, pullman e, più raramente, treni.
La causa principale è l’eccessiva stimolazione delle strutture dell’equilibrio (apparato vestibolare) presenti all’interno dell’orecchio, che avviene quando il corpo è sottoposto a sollecitazioni rapide come quelle indotte dal movimento.
La cinetosi presenta come principali sintomi: malessere generale, pallore, ansia, sudorazione fredda, spesso accompagnati da nausea e vomito.

Un rimedio efficace, comprovato da numerosi test clinici e privo di effetti collaterali, al mal d’auto e alle altre forme di cinetosi che colpiscono in Italia  oltre sei milioni di persone, tra cui 1 milione e mezzo di bambini, sono i bracciali antinausea basati sul principio dell’acupressione.

I bracciali sono infatti delle bande di tessuto elastiche, che presentano al loro interno una sfera rigida, la cui pressione sul punto P6 situato tre dita sotto il polso influisce sugli organi della regione toracica, epigastrica e ipocondriaca, rivelandosi quindi utile nella terapia della nausea e del vomito.

I bracciali antinausea P6 Nausea Control® Sea-Band® sono inoltre disponibili sia nella versione adulti che in quella bambini, rivelandosi quindi un rimedio al mal d’auto utile per tutta la famiglia, fermo restano che, dovendo aderire correttamente al polso per poter funzionare, si consiglia l’uso dei bracciali antinausea nei bambini a partire dal secondo anno di età.

Per acquistare i bracciali P6 Nausea Control® Sea-Band® clicca qui.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo dei bracciali antinausea nei bambini, clicca qui.

Bracciali antinausea


◄ Torna indietro Vai alla pagina "Nausea da viaggio" ►



 
991